Roma inaugura Mad Zone, temporary store della creatività

39

Ha aperto mercoledì 8 Gennaio a Roma MAD ZONE, nuovo spazio della Capitale dedicato a moda, arte e design. Il concept di MAD ZONE è la contaminazione, lo scambio intellettuale, culturale e di esperienze che può nascere unendo in un unico luogo anime diverse. Lo store di più di 300 mq, si sviluppa in una serie di stanze e corridoi tutte afferenti ad una grande piazza centrale e vanta una storia singolare, avendo ospitato al suo interno una casa chiusa alla fine dell’800. Il restyle voluto dalle due fondatrici, Tania Mazzoleni e Anna Mastropietro, ha tenuto conto di tale storia e vi invitiamo a scoprire questo ambiente speciale.

35

MAD ZONE si distingue delle anime creative che lo popolano e la sua storia non bastassero, è l’assoluta versatilità del suo spazio. Qui designer e talenti emergenti possono trovare un ambiente che muta con l’alternarsi di chi lo sceglie. In tale ottica, le stanze intorno la piazza centrale sono state pensate come spazi polifunzionali messi a disposizione delle esigenze degli artisti ospitati, perfetti per shooting fotografici ed incontri di lavoro.

40

Moda, arte e design caratterizzano lo spazio. I primi a prendere parte a questo progetto concepito come un temporary store sono: Tupi Tupi, SabrinAttiani, Mutadesign, Materia Aspera, Le Jardin de la Coquette, Isy Imarni, Lecicale Made in Italy, SyoKai, UT, Obsessif, Meike Everaasts, Pasquale Bonfilio, Taschka, Heima e Ilaria Falco Design per la moda e gli accessori; Elio Varuna, Gabriels, FKK, Roberto di Costanzo, Andrea Pacanowski e il naso artista Angelo Orazio Pregoni per l’arte; Andrea Nani, lecci e Di Paola Artefici, Class Design, ili e Fiorire Flower Designer per il design.
Vi invitiamo a visitare il sito per maggiori informazioni www.madzone.it

 

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

X