MAGIA ED ILLUSIONE NEI MURALES di Sergio Odeith

47

Stupefacenti, incredibili graffiti 3D che in realtà sono semplici murales bidimensionali, si tratta delle creazioni di Sergio Odeith, un pittore portoghese, che attualmente vive a Lisbona, famoso per i suoi disegni suggestivi che sembrano fluttuare nell’aria. Opere d’arte a dir poco incredibili, che colpiscono chiunque le guardi, riescono infatti ad ingannare anche lo sguardo più attento grazie ad una realizzazione curata nei minimi dettagli. Dietro ad ognuno dei suoi graffiti, infatti, come si può facilmente immaginare, c’è un lavoro molto lungo ed elaborato, è infatti difficile riuscire a combinare le varie dimensioni in modo tale da ottenere quell’effetto di fluttuazione del soggetto così ricercato.

L’artista classe 1976, ha già una lunga carriera alle spalle, fin dagli anni ’90, Odeith ha infatti viaggiato in molte zone del Portogallo, venendo a stretto contatto con il vero e proprio movimento della street art, che lo ha ispirato e coinvolto fin da subito. Da allora ha iniziato ad esprimersi usando come superfici muri esterni e vagoni del treno, ma soprattutto specializzarsi nello stile che egli stesso definisce sombre 3D, più semplicemente riassumibile nell’anamorfismo.

Conosciuto anche come “The Illusionist”, l’artista ha da subito dimostrato un grandissimo talento che gli ha permesso di ottenere riconoscimenti a livello internazionale per la sua abilità nel creare graffiti che danno origine a ricercate illusioni ottico-prospettiche, attuate unicamente con l’ausilio delle abilità pittoriche e l’angolazione delle mura sulle quali opera.

[nggallery id=404]

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

X