Aspettando la primavera di Giardini d’Autore

Aspettando la primavera di Giardini d’Autore

è fissato per venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 marzo 2014  l’ appuntamento con Giardini d’Autore, la rassegna florovivaistica dedicata a tutti gli appassionati di giardinaggio a Villa Lodi Fè Riccione.

Con Giardini d’Autore Riccione festeggia la primavera. Tre giorni dedicati a tutti gli appassionati di piante e giardino nella splendida cornice di Villa Lodi Fè, residenza storica nel cuore della città.

La primavera è il momento in cui la natura si risveglia e le piante si preparano a regalare nuovo splendore, il momento ideale per i giardinieri di rimettersi all’opera. Giardini d’Autore rappresenta l’evento di apertura della stagione primaverile in cui è possibile scoprire le novità e le anteprime dell’eccellenza florovivaistica italiana.

Passeggiando a Villa Lodi Fè sarà possibile scoprire: piante aromatiche e per l’orto, bulbi, semi, rose antiche e moderne, piante acquatiche, tropicali, frutti antichi, piante da ombra, e ancora arbusti insoliti, piante grasse, camelie, azalee, piante rampicanti, agrumi storici e ornamentali, piante commestibili e tantissime altre curiosità vegetali capaci di ispirare e incuriosire gli appassionati nella creazione di veri e propri Giardini d’Autore.

Tra le novità di questa primavera 2014 la presentazione della collezione di frutti bosco di vivai Veimaro: da quelli più conosciuti come mirtilli, ribes, fragole e lamponi a quelli più curiosi e introvabili come il Kiwi Arguta, con proprietà dissetanti, depurative e ad alto contenuto di vitamina “C”, o  il Mirtillo Siberiano , originario  della  penisola  asiatica  della  Kamchatka e diffusissimo  in  Russia  e  Giappone, abituato ai climi gelidi del mare di Bering  che sopporta temperature fino a -30° , o ancora il Jostanberry,  poco conosciuto in Italia, è un incrocio tra il ribes nero e l’uva spina o il Lampone nero che con il suo frutto appare come una mora ma dal gusto completamente differente. A Giardini d’Autore saprà possibile conoscere in anteprima questi curiosi frutti e imparare ad utilizzarli sia in giardino che in cucina.

A colorare il giardino di Villa Lodi Fè come ogni anni stand di artigianato artistico di altissima qualità: casette per uccellini e scoiattoli, decorazioni in ferro, ceramiche artistiche e fiabesche, sete dipinte, cappelli, oggetti di arredo dal sapore romantico saranno fonte di ispirazione per arredare con gusto casa e giardino.

Con la primavera a Giardini d’Autore sboccia il progetto Green Carpet, uno spazio dedicato al design e all’arredo, dove giovani progettisti presenteranno le loro idee del “vivere verde”. Tra le novità la realizzazione di una romantica orangerie, rigorosamente eco.sostenibile, pensata come un vero e proprio prolungamento della casa, un luogo dove rifugiarsi e vivere in contatto con il giardino tutto l’anno.

Giardini d’Autore è un’esperienza sempre nuova e tutta da vivere grazie anche alle attività in programma, corsi, incontri e  laboratori dedicati a tutti i visitatori come la presentazione in anteprima, delle Camelie Higo conosciute anche come “Le camelie dei Samurai”. La storia di queste piante è un insieme di cultura e mistero, un intreccio di miti e leggende.  l’evento è organizzato in collaborazione con la Società Italiana della CameliaDa segnalare inoltre il laboratorio “Piccoli giardini per piccoli giardinieri” dedicato a tutti i bambini a cura di Floricoltura Fenix e l’appuntamento fashion green dal titolo “Mettete dei fiori nei vostri cestini” dove sarà possibile imparare a decorare con fiori e foglie gli anonimi cestini delle city bike.

Anche per la primavera 2014 continua la collaborazione con LaSerra cucina+cultura per proporre  al pubblico tanti appuntamenti golosi sul tema del “giardino va in cucina”.

La rassegna florovivaistica diventa inoltre una splendida occasione per scoprire il territorio grazie alle idee weekend del Consorzio Costa Hotels Riccione e al progetto “Tour Giardini d’Autore” , con visite guidate ai giardini storici del territorio.

INFO E CONTATTI:

La mostra rimane aperta nelle giornate di venerdì 21, dalle ore 12:00 alle ore 18,30, sabato 22 e domenica 23 marzo con orario continuato dalle ore 9.30 alle ore 18.30. Ingresso giornaliero 4euro abbonamento weekend 8euro. Entrata gratuita per i ragazzi sotto i 16 anni. Laboratori e attività organizzati in occasione dell’evento saranno gratuiti per tutti i visitatori di Giardini d’Autore.

Per maggiori informazioni visitare il sito : wwwgiardinidautore.net

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.