LA DECIMA EDIZIONE DI ARTVERONA

Giunge ad un traguardo importante ArtVerona, che con l’edizione di quest’anno raggiunge i 10 anni di attività. Nel tempo si è confermata una delle realtà fieristiche più interessanti d’Italia. Tenendosi all’inzio dell’autunno, peraltro, diviene l’occasione perfetta per capire l’andamento del mercato, oltre a presentare un’ampia proposta di artisti e movimenti nell’ambito dell’arte moderna e contemporanea, con una predilezione innata per le realtà indipendenti. ArtVerona, offre un’ampia panoramica delle migliori gallerie italiane, con uno spaccato delle realtà indipendenti attive nel nostro Paese presentato all’interno della sezione Indipendents, format a cura di Cristiano Seganfreddo, direttore di Fuoribiennale: associazioni, fondazioni, collettivi e spazi no-profit italiani impegnati in percorsi autonomi di ricerca e sperimentazione in ambito contemporaneo.

Da giovedì 9 a lunedì 13 ottobre la fiera festeggerà dunque la sua decima edizione, rafforzata grazie al know how e al piano di investimento dopo l’acquisizione da parte di Veronafiere. “In questa direzione va la costituzione di un importante Fondo Acquisizioni nato dalla virtuosa partnership con Fondazione Domus”, spiega Guidalberto di Canossa, vicepresidente di Veronafiere, con attenzione a una delle principali novità, “che ci allinea con le altre fiere di riferimento e che prevede per il 2014 un impegno di 100 mila euro a supporto dei giovani artisti emergenti presenti ad ArtVerona e volto all’arricchimento delle collezioni pubbliche con opere di Autori riconosciuti”.

Novità di quest’anno la collaborazione con l’ANGAMC, l’Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, la categoria di riferimento in Italia che affianca e sostiene ArtVerona in questo processo evolutivo. Ad Andrea Bruciati, critico sempre attento alla promozione dei giovani artisti e galleristi, è stata affidata inoltre la direzione artistica della manifestazione, e grazia a lui ArtVerona persegue “un indirizzo di ricerca e sperimentazione, proponendo format innovativi quali 2000Maniacs – The Big Instant Painting Show”.
Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati d’arte e non solo.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.