Elisa Toffanin. L’anima vola tour.

La voce è protagonista in questo nuovo lavoro di Elisa Toffoli, L’anima vola. Pochi fronzoli, pochi effetti speciali, ricami di note che solo una vocalità come quella di Elisa si può permettere. Artenews annuncia l’imminente tour, dal titolo L’anima vola, proprio come l’ultimo album, che prenderà il via questo marzo. Saranno tantissime le tappe di questo evento live che promuove il nuovo lavoro dell’artista di Monfalcone, ma che ripropone anche i vecchi successi che l’hanno resa celebre. Il pubblico la ama, ma non solo per la sua straordinaria voce, anche per quel suo sguardo schivo, per una timidezza, vera o presunta, che la rende umana. Siamo lontani anni luce da pop star plastificate che si atteggiano sul palco. La genuinità di Elisa conquista.

Sono ormai passati diversi anni dal suo esordio, da quando una ragazzina con una pettinatura bizzarra si perdeva tra tunnel colorati di una indimenticabile Labyrinth. Tutti pensavano che l’artista fosse straniera, grazie a un’impeccabile pronuncia inglese. La giovane parrucchiera del nord est ha travolto il mercato della musica, a dimostrazione del fatto che la saggia Caterina Caselli ci vede sempre lungo. Chi pensava che Elisa tramontasse a nord est, come le parole della canzone che presentò a San Remo, Luce, si sbagliava. La ragazza continua a inanellare successi, cambiando stile e spiazzando il pubblico, ma sempre in positivo. Poi arrivano le collaborazioni importanti, Ligabue e Sangiorgi. Altri punti messi a segno dalla cantante italiana.

Le sonorità cambiano, i suoni si addolciscono, i testi sono proposti sempre più spesso in lingua italiana, le note si ammorbidiscono, complice anche l’esperienza della maternità. Elisa ha collezionato singoli e clip di successo, vere forme d’arte pop, con scenografie semplici ma di grande effetto. L’ultimo video, quello di L’anima vola, ha come protagonista un’Elisa vestita di banco che si staglia su uno sfondo nero, pochi movimenti, tanta musicalità. E i suoi tour sono così, semplici, genuini, all’insegna della musica d’autore.

©Riproduzione riservata

Queste le date del tour 2014 ad oggi confermate: il 7 marzo a Conegliano (Zoppas Arena – TV), l’8 marzo a Padova (Pala Fabris), il 10 marzo a Torino (Pala Olimpico), l’11 marzo a Genova (105 Stadium), il 13 marzo a Firenze (Nelson Mandela Forum), il 15 marzo a Roma (Palalottomatica), il 18 marzo a Napoli (Pala Partenope), il 19 marzo a Pescara (Pala Giovanni Paolo II), il 21 marzo a Perugia (Pala Evangelisti), il 22 marzo a Bologna (Unipol Arena) e il 24 marzo a Milano (Mediolanum Forum).

 

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.