I BELLISSIMI RITRATTI di Elisabeth Peyton

Ritrae da sempre artisti, amici, conoscenti, persone e personaggi che in vario modo hanno attraversato la sua vita, l’artista Elisabeth Peyton, con il tempo ha coltivato la sua passione per la pittura e la fotografia. La sua collezione di ritratti è molto assortita e si contraddistingue per un’estetica di straordinaria bellezza. Le sue immagini sovraesposte/sottoesposte, rappresentano spesso soggetti fuori fuoco, per l’artista ciò che più conta nel ritratto di una persona è la possibilità di ritrovare tracce dell’epoca in cui è vissuta. Personaggi tratti dalla storia, dalla cronaca, ma anche rockstar e amici appartenenti alla scena artistica sono  i protagonisti preferiti da Elisabeth  Peyton che ne regala un’immagine del tutto inedita.

Lavora più spesso con la pittura ad olio, ma anche ad acquerello, matita e incisione. I suoi dipinti sono caratterizzati da allungate ed esili figure quasi androgine, che portano Il suo lavoro ad avvicinarsi alle illustrazioni di moda.
La fotografia rimane sua fonte di ispirazione a cui seguono le sue opere realizzate attraverso la pittura ad olio, applicata con smalti washy che a volte sono incoraggiati a gocciolare. Inoltre, Peyton ha creato dal 1990 una vasta gamma di stampe, tra cui monotipi, xilografie, litografie e acqueforti. Sperimenta tecniche diverse ed usa una grande varietà di carte diverse, inchiostri colorati e monocromatici.

Nata nel 1965, l’artista ha conseguito il Bachelor of Fine Arts presso la School of Visual Arts di New York. I suoi lavori sono esposti in tutto il mondo e fanno parte delle più importanti collezioni pubbliche, tra cui, solo per citarne alcune, quelle del Guggenheim e del MoMA di New York, del Centre Georges Pompidou a Parigi, e del MoMA di San Francisco.

[nggallery id=276]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.