IL SURREALISMO EMOTIVO di Tigran Tsitoghdzyan

367

A prima vista potrebbero sembrare semplici immagini fotografiche modificate con photoshop o il risultato di un abile lavoro di bodypainting, avvicinandosi ci si rende invece conto che si tratta di meravigliosi dipinti, realizzati ad olio su tela, con una tecnica estremamente minuziosa. Sono le opere dell’artista armeno, Tigran Tsitoghdzyan , classe 1976, appassionato di disegno fin da quando aveva solo cinque anni.

Protagoniste delle sue immagini, bellissime modelle che coprono il volto con le mani, senza riuscire però a nascondere il loro sguardo, che traspare comunque delicatamente. Emerge così il loro aspetto fragile ed affascinante, gli occhi sembrano brillare e raccontare tutte le emozioni di una vita, quello che poteva apparire come un atto di protezione verso se stesse, diviene invece accesso verso il loro mondo interiore.

Dipinti dal travolgente iperrealismo pittorico, in cui l’atmosfera è delicata e surreale, un risultato meraviglioso, grazie anche alla costante ricerca da parte dell’artista sulla fotografia e la figura umana. Incredibili immagini, la cui bellezza è un chiaro esempio di come il talento possa superare la tecnologia, in un periodo storico in cui l’utilizzo del mezzo fotografico è diventato alla portata di tutti, un artista ha dimostrato come la tecnica e la profonda conoscenza della pittura, possano raggiungere risultati di perfezione ancor maggiori.

tigran tigran1 tigran2 tigran3 tigran4

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.