Novità e informazione arte conteporanea

La “nail art” entra nel costume italiano

Tendenze che vanno e vengono ne vediamo da anni, mode, stili e arte nel vestire o “colorarsi”, in genere sono importati dagli USA o Inghilterra, paesi che hanno una grande influenza sui costumi e società italiana.

Da qualche anno è arrivata anche in Italia la tendenza estetica delle unghie, la nail art dopo un periodo di massima espansione negli USA è arrivata anche in Italia. Si tratta della decorazione artistica delle unghie, questa tendenza ha generato una nuova fascia di professionisti, artisti della “micro pittura” in grado di realizzare delle piccole opere d’arte sulla superficie delle unghie.

Quello che un tempo era considerato solo un vezzo di femminilità, oggi diventa oggetto di design, di arte figurativa che in qualche modo contribuisce alla personalizzazione del proprio stile.

Un tocco per le mani

Siamo di fronte ad una di quelle tendenze che a differenza delle altre difficilmente segnerà il passo negli anni a venire, le unghie per le donne rappresentano una forma di esaltazione dell’essere donna, non a caso lo smalto per unghie più usato è sempre il rosso, colore appariscente di grande impatto visivo.

Oggi con la nail art sono cambiati i colori e la modalità di applicazione, dove prima si usava il pennellino in dotazione con la boccetta di smalto per la tinta unica, oggi si usano altri strumenti per creare piccole figure o sperimentare nuove combinazioni di colori. È diverso il metodo ma non cambia lo scopo ultimo di esaltare mani e femminilità.

Le tendenze e colori

Per questa nuova stagione il colore di punta sarà il nero, per un aspetto “dark” della femminilità più trasgressiva ed egocentrica. La nail art come estensione estetica personale della sfera femminile, l’arte quindi applicata al corpo così come avviene per i tatuaggi.

Oltre al colore anche le figure monocromatiche saranno predominanti quest’anno, per uno stile più sobrio e minimalista delle unghie.

Immagine via: it.pinterest.com

Lascia una risposta