LA STREET ART MONDIALE di Tasha Lewis

Un progetto di street art a livello mondiale, è quello ideato dall’artista newyorkese Tasha Lewis che ha realizzato 4000 farfalle, da inviare in confezioni da 400 (divise in gruppi da 40) in tutto il mondo.
L’iniziativa chiamata “Swarm The World” è nata dal desiderio di far conoscecre la sua arte attraverso tutti i continenti, per due anni l’artista ha infatti prodotto 6.000 farfalle stampate in cianotipia e cucite a mano su piccoli magneti che permettono di attaccarle ad oggetti di metallo e volendo di rimuoverle senza lasciare alcuna traccia. L’idea è quella di mettere in atto un progetto d’arte collaborativa, Tasha ha infatti affermato: “Non posso viaggiare tanto quanto vorrei ma spero che questa installazione si diffonda in lungo e in largo al posto mio”. Ciascuno dei dieci pacchetti contiene le farfalle, un notebook, una guida e un kit medico per l’eventuale riparazione delle farfalle.

Chiunque può richiederle e una volta ricevuto il pacchetto è pregato di installarle nella propria citta e lasciarle “volare” per quattro settimane. L’idea iniziale dell’artista era quella di viaggiare per il mondo portando con sé le farfalle blu ed applicandole su monumenti, cassette delle lettere, cancelli, in diverse città del mondo per poi fotografare il tutto; ma rendendosi conto che non avrebbe potuto fare quest’impresa tutta sola, sia per motivi economici che tecnici ha deciso di avvalersi di più collaboratori in tutti i continenti, ciascuno potrà diffonderle nel proprio ambiente, fotografarle e farle conoscere alla propria comunità per 2-6 settimane prima di mandarle avanti verso la prossima tappa.

Obbiettivo di Tasha è che il suo progetto possa contribuire “non solo a cambiare la percezione dello spazio pubblico e dell’arte pubblica nella gente a livello locale, ma anche a mostrare come un’idea e un piccolo insetto cucito a mano possa unire persone diverse a livello globale”. L’artista si è posta il traguardo di ottenere più immagini possibili delle sue farfalle, nelle disposizioni più disparate e con i diversi sfondi.
E’ possibile seguire le farfalle in giro per il mondo fino al loro ritorno a New York sul sito ufficiale di Swarm The World e su tutti i social collegati.

[nggallery id=376]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.