Mater. Percorsi simbolici sulla maternità

264

Dal 08 Marzo 2015 al 28 Giugno 2015

Parma

Luogo: Palazzo del Governatore

Enti promotori:

  • MiBACT
  • Regione Emilia Romagna
  • Diocesi di Parma
  • Con il contributo e il sostegno di:
  • Barilla
  • Chiesi
  • Opem
  • Fondazione Monte di Parma
  • Fondazione Cariparma

Costo del biglietto: intero € 10, ridotto € 8 / € 5, gratuito under 6

Telefono per informazioni: +39 05 21218035

E-Mail info: info@mostramaterparma.it

Sito ufficiale: http://www.mostramaterparma.it

 

Comunicato Stampa: Esiste un eterno battito del mondo, che si manifesta dove si incontrano forma e colore?
Può l’arte riproporre attraverso i secoli la forza della maternità come simbolo che ci lega al trascendente e perpetua le antiche regole della vita?
Attraverso le immagini dai grandi artisti di ieri e di oggi MATER conduce attraverso quel valore ancestrale e antico che da sempre accompagna il destino dell’Umanità, ricreando l’emozione del mistero più immenso e profondo della nostra esistenza.
Dalle tracce archeologiche delle Grandi Madri nella cultura mediterranea, attraverso i capolavori di Signorelli, Lippi, Lotto, Pinturicchio, Veronese e Tiepolo, fino alle opere moderne di Hayez, Severini, Giacometti, Fontana la mostra svelerà la più profonda essenza della Maternità.Sezioni espositive
CREAZIONE E COSMOGONIE
Il pensiero umano si interroga sul valore della maternità come manifestazione di spiritualità e trascendenza. Dalle Grandi Madri della tradizione mediterranea, alla dea Nut egizia che partoriva il sole ogni giorno, alle Lasa alate della tradizione etrusca che riaccompagnavano il defunto all’utero della madre terra. Fino alle religioni misteriche femminili di Demetra e i culti di Iside che accompagnavano la ciclicità del cosmo nel quotidiano.LA MATERNITA’ RIVELATA
Dalle icone sacre della tradizione bizantina all’umanità delle madonne di Masaccio, Signorelli, dalle madonne in Mastà alle madonne del latte; da Lippi a Lotto, da Rosso Fiorentino a Pinturicchio, dal Veronese al Tiepolo la grande tradizione pittorica italiana tra Trecento e Seicento sulla maternità di Maria.

STABAT MATER
Il tema del dolore materno interpretato dalla grazia dei gruppi scultorei delle chiese medioevali fino alla simbologia mistica dell’arte di Bill Viola in Emergence.

DALLA MATERNITA’ SACRA ALLA MATERNITA’ BORGHESE
La moderna reinterpretazione del femminile tra Ottocento e Novecento nella sacralità della famiglia da Hayez a Severini; da Induno a Milesi.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.