Met Gala 2018, la stravaganza diventa un evento d’arte

Si svolgerà nella notte tra il 7 e l’8 maggio prossimo, si tratta dell’evento più mondano dell’anno, al quale partecipano i più importanti personaggi internazionali del jet set dello spettacolo e del business. Si svolge dal 1946 presso il prestigioso Metropolitan Museum of Art, Costume Institute, con l’obiettivo di raccogliere fondi per lo stesso museo che ospita l’evento.

All’edizione del 2017 furono raccolti ben 13 milioni di dollari, il tutto frutto di donazioni e partecipazioni all’evento, infatti, il costo di partecipazione per le personalità selezionate è di circa 30.000 dollari! Il tema di questa edizione è “Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination”, una sorta di mescolanza tra moda e fede, quindi non mancheranno le stravaganze come accade in questi casi.

Abiti sacri e l’arte della moda nell’interpretarli

Un evento dedicato alla fede dunque, in mostra per l’occasione anche abiti sacri alcuni provenienti direttamente dalla Cappella Sistina, che hanno un rapporto stretto con le opere di Coco Chanel e Cristóbal Balenciaga. Saranno presenti sul tappeto rosso anche gli outfit della casa moda Versace e lo stilista Riccardo Tisci, entrambi hanno spesso tratto ispirazione dalla religione.

Un evento che quest’anno esplora i diversi mondi sia della moda sia della tecnologia, con il “Fashion In An Age Of Technology”, in altre parole un omaggio alla creatività. Non mancheranno di certo le occasioni per vederne di nuove e belle certamente, un evento che è impossibile per i comuni mortali accedervi, ma che tuttavia il passaggio sul red carpet delle celebrità può diventare un’occasione stimolante.

Moda e accessori ispirati dalla religione

Il tema portante è appunto la religione come fonte d’ispirazione, sia per gli abiti come per i gioielli, immancabili accessori che completano ogni vestito d’autore che si rispetti. Tanti abiti in mostra non solo all’evento, altri saranno quelli degli ospiti, ma soprattutto quelli delle celebrità femminili, quali Madonna che potrebbe offrire una delle sue stravaganti performance.

Sarà di sicuro difficile partecipare all’evento come ospiti, tuttavia chi avesse l’occasione di passare per New York nei prossimi giorni, non deve farsi scappare quest’opportunità di partecipare seppur dall’esterno, a un evento che ricorda i periodi più gloriosi della Grande Mela dei tempi di Andy Warhol!

Immagine via:  www.amica.it

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.