Modigliani in versione tecnologica, in mostra alla Reggia di Caserta

Le suggestioni delle opere del grande pittore in mostra in una veste insolita ma di grande impatto, si tratta di un percorso immersivo offerto al pubblico con le ultime tecnologie disponibili. Dal 4 maggio e fino al 31 ottobre, si potranno ammirare i capolavori del grande Modigliani sfruttando la tecnologia della realtà aumentata, allestite per l’occasione 4 sale con appositi visori e per sortire l’effetto compresi ologrammi da 4k. Mentre uno schermo a 360° sarà utilizzato per la visione del docufilm originale sulla storia e vita del pittore livornese.

Uno spettacolo che con questi sistemi sicuramente catturerà l’attenzione di molti visitatori anche i meno avvezzi all’arte, si tratta di una nuova concezione multimediale dell’arte, che fruita attraverso i nuovi mezzi d’intrattenimento offre una prospettiva nuova all’esposizione di opere. Certamente l’effetto non è quello di una tela reale, ma la suggestione provocata seppure diversa è comunque intensa.

Emozioni in realtà aumentata

Il bello di questi sistemi è che, essendo abbastanza nuovi al grande pubblico, possono garantire una buona fruizione basata sull’interesse principale del sistema, quindi, anche se Modigliani passa in secondo piano, questa è comunque un’occasione molto importante per farlo conoscere a un pubblico che magari ignora la sua arte.

Come spiega anche Sergio Bernardi, vicepresidente dalla neonata Fondazione Amedeo Modigliani – Ricerca Scientifica, che ha ideato l’esposizione. In effetti, ha ragione su questo punto, esporre le opere di Modigliani in questo modo è sicuramente molto attraente per quanti l’arte la sentono solo marginalmente, in questo caso il coinvolgimento è decisamente più ampio.

Modigliani e la Reggia di Caserta

Due opere in un colpo solo, visitare questa mostra virtuale non è solo l’occasione per apprezzare uno dei pittori più famosi, ma anche l’occasione per visitare una meraviglia architettonica come la Reggia di Caserta.

Lo scenario offerto dalla mostra è davvero molto suggestivo, il grande sito turistico si presta ancora una volta all’arte, infatti, il Palazzo Reale non è nuovo a queste iniziative.

Immagine via:  www.travelnostop.com

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.