Mostra di Frida Kahlo, doppio appuntamento a Roma e Genova

L’arte come espressione della sofferenza, delle dinamiche sociali, della realtà vera e di quella onirica, tutto questo si fonde nelle opere pittoriche della straordinaria artista messicana Frida Kahlo. Artenews presenta il doppio appuntamento con i migliori dipinti di quella che è ormai un’icona post moderna dell’arte contemporanea. Saranno infatti due le mostre in cui sarà possibile ammirare i capolavori della pittrice, volutamente collegate e integrate tra loro per dare un senso di continuità a quello che sarà un percorso all’interno delle tematiche espresse con forme e colori da Frida Kahlo. Si parte quindi da Roma, Scuderie del Quirinale, il 20 marzo dove le opere, provenienti da alcune collezioni private e da raccolte pubbliche, resteranno visibili al pubblico fino al 31 di agosto.

L’esposizione si sposterà quindi a Genova all’interno del Palazzo Ducale, dal 20 settembre 2014 fino al 20 febbraio 2015. Nell’appuntamento romano verrà sviscerato, attraverso i suoi preziosi e suggestivi dipinti, il rapporto che l’artista ebbe con i movimenti artistici del suo periodo, passando quindi dal Modernismo messicano fino a giungere al Surrealismo internazionale, mettendone in evidenza influenze e conflitti. In quello genovese, invece, verrà interpretata la visione più intima della Kahlo, la sua esistenza segnata dalla sofferenza fisica, in seguito al grave incidente che ne aveva martoriato l’esile corpo, ma anche il rapporto con il pittore muralista Diego Rivera, suo marito, di cui si possono ritrovare numerose tracce in molti dei dipinti della donna.

Due diverse, e imperdibili, occasioni per scandagliare, attraverso le immagini (una sezione sarà interamente dedicata ad alcuni ritratti d’epoca della pittrice), la sfera emotiva e artistica di quello che è ormai diventato un mito della cultura messicana del novecento, ma che ha conquistato, con vigorose pennellate policrome, anche il vecchio continente. Magia, surrealismo, elementi chiave della cultura messicana, sono riportati sulle tele di questa straordinaria pittrice che racconta, con originale esuberanza, la vita e la storia di una donna e di una nazione.

©Riproduzione riservata

[nggallery id=8]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.