PERLE DI RUGIADA, nelle immagini di Sharon Johnstone

Un mondo incantato in cui la rugiada esalta le forme di vegetali e oggetti creati dall’uomo, è quello che emerge dagli scatti di Sharon Johnstone, fotografa naturalista nata a Birmingham, in Inghilterra, che attraverso l’utilizzo di lenti macro, riesce a rappresentare una versione originale della natura, in tutta la sua bellezza e semplicittà.
Gocce di rugiada scintillante sui fiori e sull’erba, scene colte sul momento, non preparata e di breve durata. E’ l’occhio dell’artista a doversi dimostrare costantemente vigile e attento per riuscire a cogliere tutto quello che il paesaggio può offrire.

Diplomata nel corso di Fine Arts alla University of Creative Arts nel 1993, e specializzata in incisione, l’artista ha poi deciso di dare libero sfogo al suo estro artistico attraverso la “Water Drop Photography”.
L’acqua, rimane infatti senza dubbio tra i soggetti più amati dalla fotografa inglese, che riesce ad immortalarla sotto varie forme.
Semplici gocce diventano negli scatti della Johnstone vere e proprie perle, capaci di creare giochi di luce e colore davvero unici. Bastano poche ore per variare completamente il mix creato: il sole regala infatti sfumature estremamente variabili ma pur sempre meravigliose.

L’artista ha dichiarato in merito alle sue opere: “Grazie all’utilizzo della tecnica di macro-photography è come se mi rifugiassi in un altro piccolo mondo. Amo esplorare i dettagli minuscoli della natura che spesso sfuggono all’occhio umano. Adoro ricercare colori bellissimi e composizioni astratte dentro il passeggio naturalistico; a questo proposito sono infatti particolarmente felice quando scruto ed esploro le gocce di rugiada del mattino che regalano uno spettacolo unico ed emozionante”. Tra le sue ultime creazioni alcune fotografie astratte, ottenute attraverso un mix di acqua ed olio, che, una volta congiunti, riescono a dare origine a bolle galleggianti dalle forme più disparate, le quali se colorate attraverso dei pigmenti appositi, danno vita a risultati davvero stupefacenti.

[nggallery id=247]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.