River of Light Trail 2021 a Liverpool: l’arte illumina le notti inglesi

7

Ha preso il via River of Light Trail 2021 a Liverpool. Nonostante la pandemia il famoso lungomare della città inglese si è illuminato grazie a meravigliose installazioni d’arte. Per quattordici notti, ovvero fino al 5 aprile prossimo, 11 splendide opere d’arte audio e video renderanno la città ancor più bella. Visto il particolare momento che stiamo vivendo, siccome non ci si potrà muovere per raggiungere Liverpool e ammirare le opere d’arte, è stato organizzato per l’occasione uno splendido evento online.

Liverpool accende River of Light Trail 2021

Liverpool è diventata una vera e propria galleria d’arte illuminata all’aperto. Installazioni audio e video hanno conquistato il famoso lungomare della città inglese. Dallo scorso 23 marzo, fino a lunedì 5 aprile 2021, ovvero giorno di Pasquetta, i residenti potranno ammirare il lavoro di importanti artisti locali, nazionali e internazionali.

Sul lungomare vi sono 11 splendide installazioni audio e video visibili a tutte le ore del giorno. Il museo a cielo aperto, però, prende vita davvero solo quando ogni opera viene ‘accesa’, anzi illuminata. La mostra si anima dalle 18:00 alle 22:30 ogni notte, per quattordici notti.

Lo spettacolo è stato stato pianificato in ogni dettaglio. Con grande senso di responsabilità ogni installazione è stata progettata e allestita anche nel pieno rispetto delle misure di sicurezza Covid in atto. Per questo motivo i fortunati che potranno ammirare le opere d’arte avranno modo di prendere parte all’evento in totale sicurezza compiendo un circuito a piedi di 2 km ed immergendosi così in meravigliose esperienze audiovisive capaci di donare forti emozioni.

Fra le opere spiccano: fiori e farfalle , ma anche panchine luminose e panni stesi ai fili, per celebrare la natura e la vita. L’intento è quello di ricordare a tutti che la normalità, soprattutto durante la pandemia, sta proprio nelle piccole cose.

Gli artisti in mostra a Liverpool

Fra le opere in esposizione troviamo quella intitolata All in the Balance dove protagoniste sono delle farfalle cinetiche che celebrano la Primavera  e soprattutto la natura, quella stessa natura che, con l’assenza dell’uomo che è chiuso in casa, si è ripresa spazi che prima non aveva. L’opera vuole oltretutto mettere in mostra la complessità degli ecosistemi e la loro fragilità.

Poi? Panni stesi e illuminati di da una luce bianca candida, un ponte dai colori di un meraviglioso arcobaleno, ma anche una panchina con due persone sedute.

La guida alle opere si trova online, sul sito dedicato, le immagini si possono, invece, ammirare su Facebook o Instagram. Circolano già sui social numerosi scatti delle opere illuminate o di quelle che il pubblico ha ritenuto essere le più belle e le più simboliche.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.