Salone del Mobile 2014

Ad aprile Milano ridiventa capitale mondiale del design.

Si svolge dall’8 al 13 aprile la 53esima edizione del salone del mobile. La manifestazione, insieme al Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, coinvolgerà 1400 espositori tra italiani e stranieri e richiamerà oltre 300mila visitatori provenienti da 162 Paesi. Suddivisa in tre categorie – il settore classico, moderno e designla fiera di Rho vedrà il nuovo ingresso di aziende del mondo dell’arredo, quali Hästens, Kvadrat, Iittala, Tom Dixon, e del settore moda, come Ferré, Pierre Cardin, Ungaro. Ritornano a esporre anche significativi nomi: Flötotto, Gebr. Thonet, SCP, Thonet, Treca, Wittmann.

Alla biennale una grande visibilità sarà dedicata al bagno, troveremo ultime novità in fatto di accessori e mobili per bagno, cabine doccia e impianti sauna, porcellana sanitaria, radiatori, rivestimenti, rubinetteria, vasche da bagno e idromassaggio. Nei padiglioni 22-24 del quartiere fieristico di Rho torneranno a esporre i propri prodotti Gessi e Sicis. Numerose anche le nuove partecipazioni: Florim, Geberit, Graff, Kartell by Laufen, Santagostino.

EuroCucina occuperà, invece, i padiglioni 9-11, 13-15 e vedrà, a sua volta, il ritorno di grandi nomi, quali Alno, Cesar, Dada, Mobalpa, Pedini, Schiffini, Valcucine. Accanto a EuroCucina l’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen), proposta dedicata al settore degli elettrodomestici da incasso e delle cappe d’arredo, che presenta prodotti, prototipi e progetti per la cucina del futuro. Anche a FTK si segnala la presenza di nuove aziende, quali Arçelik (Beko) e Sub-Zero Group (SubZero, Wolf), a riprova del prestigio della manifestazione.

Torna anche il SaloneSatellite – dedicato ai giovani creativi – che sarà collocato nei padiglioni 13-15 e, per il quinto anno, il concorso SaloneSatellite Award che premia i tre progetti migliori e che ha lo scopo di favorire il dialogo tra gli under 35 e le aziende espositrici del Salone.

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.