CECILY BROWN, tra eros ed arte.

Quadri grandi e materici, quasi “tattili”, ispirati alla storia della pittura, da Rubens a De Kooning, caratterizzati da una forte gestualità astratta.
Un impeto di pennellate, per raccontare sensazioni fisiche, come la lacerazione della pelle, che lasciano intravedere elementi figurativi: una testa o un braccio. Sono le tele dell’artista inglese Cecily Brown, che grazie ad una pittura tumultuosa, voluttuosa, eccessiva, crea dipinti di esplosiva sensualità. Sagome anatomiche che si mischiano a pennellate materiche in un caleidoscopico vortice di colore.

Le scene di sesso che compaiono nei quadri della pittrice inglese, hanno contribuito a lanciare una carriera che si è poi consolidata nei più grandi musei del mondo. Oggi è ancora un’artista provocatoria, ma è anche molto di più.
Nata a Londra nel 1969, figlia di una scrittice da Booker Prize e di un celebre critico d’arte (paternità appresa però a carriera artistica già iniziata), che la portava per mostre insieme a Francis Bacon, nel 1994 la Brown si è trasferita a New York per prendere una distanza concettuale e geografica dalla scena della Young British Art, che alla sostanza della pittura badava poco, per avvicinarsi invece alle atmosfere del l’Espressionismo Astratto americano, che rimane il suo referente più vicino. Il successo è arrivato comunque molto presto, quando aveva solo 30 anni.

L’erotismo continua a comparire nelle sue tele, corpi più o meno definiti avvinti in abbracci profondi, impegnati a darsi piacere posizionando chi guarda nel ruolo del vouyeur, cieli che riflettono il rosa della carne, paesaggi turbolenti e frenetici con tavolozze accese o cacofoniche. Ma vera protagonista dei suoi lavori di è sempre la pittura, Il gesto rapido e potente delle sue pennellate, a volte cariche a volte più leggere, la materia irrequieta del dipinto, il ritmo imprevedibile di forme che impediscono all’occhio di sostare su un punto solo della composizione.

[nggallery id=289]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.