Miart, la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea

A partire da domani 13 aprile e fino a 15 torna la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea, organizzata da Fiera Milano. Siamo alla 23esima edizione della manifestazione che sarà ospitata presso il padiglione 3 di Fieramilanocity. La connessione tra arte moderna, arte contemporanea e design da collezione, si tratta di una grande occasione fieristica per l’Italia, dove le opere presenti offriranno una panoramica dai primi del ‘900 per arrivare alle più recenti evoluzioni internazionali.

In queste ultime edizioni abbiamo visto un crescente interesse da parte degli espositori e relativi operatori che arrivano da ogni parte del mondo, offrendo così al Miart la possibilità di diventare quella che oggi è una delle più importanti fiere d’arte d’Italia.

Sette sezioni per la fiera di Miart

Tante saranno le aree dove poter ammirare le collezioni di arte moderna, contemporanea e design da collezione, con la sezione principale “Establishedingloba 124 espositori divisi in “Contemporary” (79 gallerie specifiche in arte contemporanea), “Master” (45 gallerie di artisti storici con opere vanno dai primi del ‘900 fino agli anni Novanta).

Poi “Emergent”, la sezione dedicata alle 20 gallerie internazionali di 10 paesi, le quali hanno un focus preciso sulla ricerca dei nuovi giovani talenti, “Generations” si concentra su 8 coppie di gallerie che hanno come tema il legame tra le opere di 2 artisti collocati in due differenti generazioni. Mentre “Decades” ci porta in un viaggio verso il 20esimo secolo, con progetti di mostre personali e collettive, “On Demand” sarà la sezione, dove le gallerie esporranno opere interattive all’interno degli stand, infine “Object”, la sezione dedicata a 14 gallerie che trattano il design sperimentale, quindi arti decorative e opere da collezione.

Un fine settimana d’arte a Milano

L’art week milanese è la sintesi di un’ottima collaborazione tra il Comune di Milano e Miart, che negli ultimi anni è riuscita a produrre un sempre più crescente interesse e ampliamento della manifestazione grazie all’interesse manifestato dai visitatori.

Una buona occasione culturale per esplorare il mondo dell’arte moderna e contemporanea, un fine settimana da non perdere per avere una sintesi internazionale dell’arte!

Immagine via:  www.artribune.com

Lascia una risposta