LA FOTOGRAFIA SURREALISTA di Fredrik Odman

Mescola la fotografia con altre tecniche artistiche per ottenere immagini sinistre, fantastiche e surreali, l’artista e fotografo svedese Fredrik Ödman nato ad Ängelholm.
Attraverso uno stile pittorico a volte oscuro, a volte divertente, talvolta quasi spaventoso, l’artista porta lo spettatore in un viaggio al confine tra sogno e realtà.
Le sue immagini rappresentano il punto d’incontro tra logica, fantasia e follia, sono scatti caratterizzati da un’estrema precisione e una cura maniacale per il dettaglio.
Il suo lavoro potrebbe definirsi quasi opera di un chirurgo, vista l‘attenzione verso i particolari ed il consapevole utilizzo della manipolazione digitale.

Le sue Immagini nascondono possibilità sempre nuove e riescono a dare un forte senso di profondità all’inquadratura.
Dal punto di vista tecnico gli scatti di Fredrik Odman non richiedono macchine fotografiche di ultima generazione, il fotografo lavora infatti con una macchina fotografica di medio formato Mamiya RZ ed una Nikon D50.
Il grosso del lavoro viene infatti effettuato al computer, assemblando gli scatti e costruendo le atmosfere.

Nel suo sito è possibile apprezzare diversi progetti che rappresentano anche paesaggi mozzafiato e scene di natura astratta oltre a composizioni di fotografia urbana. La luce e il colore rimane comunque l’asse intorno a cui ruota tutta la sua ricerca artistica.
I suoi scatti, fatti di moderni burattini umani, composizioni fantastiche di animali e personaggi oscuri, ci conducono in un mondo parallelo dove le nuove tecnologie digitali rappresentano uno strumento per dare libero sfogo alla creatività.

[nggallery id=215]

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.